venerdì 24 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I ricercatori cubani partecipano alle ricerche in corso sui suoli contaminati

Cienfuegos, Cuba, 8 set (Prensa Latina) Ricercatori cubani partecipano al “Corso Regionale sull'Analisi dei Metalli Pesanti mediante Spettrometria a Fluorescenza a Raggi X”, che culmina oggi a Città del Messico.

Questo corso, nell’ambito del Progetto ARCAL “Valutazione dell’impatto di metalli pesanti ed altri contaminanti nei suoli contaminati da attività antropiche e di origine naturale – RLA 5089”, è patrocinato dall’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (AIEA), ed è stato sviluppato dal 4 all’8 settembre, in Città del Messico.
Il Sig. Aridel Zambrana Castro, specialista presso il Centro per le Applicazioni Tecnologiche e lo Sviluppo Nucleare, partecipa come studente, mentre il Master. Yoelvis Bolaños Álvarez, ricercatore associato presso il Centro di Studi Ambientali di Cienfuegos, lo fa in qualità di esperto dell’AIEA.
Bolaños Álvarez ha spiegato attraverso Internet a Prensa Latina che il corso di formazione contribuisce alla conoscenza dello stato di contaminazione del suolo per attuare azioni di gestione e miglioramento delle condizioni del suolo ed intraprendere azioni di incidenza per garantire la sicurezza alimentare nei suoli agricoli.
Nel caso cubano, quest’ultima si riflette nelle azioni strategiche della Tarea Vida”.
“I suoli sono la base dell’agricoltura ed il mezzo in cui crescono quasi tutte le piante destinate alla produzione alimentare. La sua contaminazione influisce sulla resa e sulla qualità dei raccolti. Avere informazioni sul suo stato ci consente di intraprendere azioni di gestione per mitigare gli effetti indesiderati”, ha aggiunto il ricercatore.

Ig/sbd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE