venerdì 24 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Casa Presidenziale colombiana rende omaggio a Fernando Botero

Collage-Maker-15-Sep-2023-01-56-PM-5997
Bogotà, 15 set (Prensa Latina) La Casa de Nariño, sede della presidenza colombiana, rende oggi omaggio alla memoria del maestro Fernando Botero, il più importante artista colombiano del XX secolo, scomparso questa mattina nel Principato di Monaco.

La Paloma e la Madre Superiora, due dei suoi pezzi più emblematici situati nell’anticamera delle sale Gobelinos e Bicentenario o Consiglio dei Ministri, della casa presidenziale, sono stati donati dall’artista e rappresentano il centro di interesse di chi visita la sede governativa.
La Madre Superiora, La Monaca o Suor Palacio, è un dipinto ad olio su tela che il maestro Botero donò al Presidente Belisario Betancur nel 1982.
Quanto alla Colomba della Pace, simbolo principale dell’Accordo di Pace raggiunto tra lo Stato e le estinte Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia, fu donato dal maestro Botero nel settembre dello stesso anno al paese e consegnato al presidente Juan Manuel Santos affinché colombiani e stranieri la visitano nella sede presidenziale.
“Il palazzo è aperto al pubblico. Tutta quest’arte è anche per la società. La gente può vedere la spada di Simón Bolívar e, ora, la Paloma di Botero. “Il mio dovere è renderli pubblici, al popolo”, ha detto il capo dello stato, Gustavo Petro.
Artisti, politici, familiari, amici, critici d’arte, tutta Colombia piange oggi la morte di Fernando Botero, il pittore, disegnatore e scultore più riconosciuto al mondo.
All’artista di spicco, che si è distinto per lo stile unico espresso nelle sue molteplici sculture e dipinti, in particolare per l’interpretazione del figurativo, noto come “boterismo”, la settimana scorsa è stato diagnosticato con una polmonite, ma dopo essere stato ricoverato in ospedale ha preferito curare la malattia a domicilio, casa sua a Monaco, dove è scomparso.

Ig/otf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE