venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Guterres sottolinea il valore del vertice del G77 + Cina per l’ONU

guterres-3
L'Avana, 15 set (Prensa Latina) Il Segretario Generale dell'ONU, António Guterres, ha sottolineato oggi l'importanza di svolgere il vertice del G77 + Cina a Cuba, giorni prima dell'Assemblea Generale dell'organizzazione multilaterale prevista la prossima settimana.

Riferendosi al vertice che si è aperto in questa capitale, in un’intervista esclusiva a Prensa Latina, ha sottolineato che “è la voce del sud del mondo” ed ha apprezzato il suo contributo per “dare una forte spinta per un cambiamento essenziale che vogliamo approvare alle Nazioni Unite, con “l’obiettivo di promuovere le riforme e la mobilitazione di risorse a sostegno del Sud del mondo”.
Alti rappresentanti di oltre un centinaio di paesi del G77 + Cina hanno partecipato all’incontro di due giorni, inaugurato dal presidente ospitante, Miguel Díaz-Canel, e da Guterres, che ha trascorso alcuni minuti in dialogo con l’agenzia.
Prensa Latina: Il vertice de L’Avana riunisce il gruppo più numeroso e diversificato di nazioni nell’ambito multilaterale, a pochi giorni dall’inizio dell’Assemblea Generale a New York, cosa significa questo per l’ONU?
António Guterres: È estremamente importante perché è la voce del Sud, del Sud globale. Siamo in un momento drammatico della storia. Abbiamo grandi sfide: il cambiamento climatico e le profonde disuguaglianze esistenti.
Allo stesso tempo, i paesi in via di sviluppo si trovano in una situazione estremamente difficile. Molti hanno un debito impossibile da pagare; non hanno accesso ai fondi necessari per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. L’Africa paga di più nel servizio del debito che nei bilanci dell’istruzione e della sanità.
In questo momento la voce del Sud è essenziale affinché si realizzino le necessarie riforme profonde nell’architettura finanziaria internazionale. Abbiamo istituzioni create dopo la seconda guerra mondiale. Molti dei paesi che sono qui non esistevano a quel tempo e non avevano voce in capitolo.
Le istituzioni devono essere riformate in modo che corrispondano all’economia ed al mondo di oggi, con un nuovo equilibrio di poteri e rendano l’intero sistema finanziario molto più capace di sostenere i paesi in via di sviluppo per garantire che gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile possano essere raggiunti.
Prensa Latina: In questa sfida, il tema scelto per il vertice è ineludibile: scienza, tecnologia ed innovazione al servizio dello sviluppo.
António Guterres: La questione è fondamentale perché abbiamo bisogno che la scienza, l’innovazione e le tecnologie siano al servizio di tutti. Invece, oggi molti di questi stanno aumentando le disuguaglianze.
Se guardiamo al divario digitale, nei paesi del Nord tutti hanno accesso ad Internet, nei paesi del Sud sono tante le persone che non ce l’hanno. Nel caso dei vaccini (contro la COVID-19), l’innovazione tecnologica è stata nel grande Nord ed i vaccini non sono stati distribuiti equamente nel mondo.
Quando guardiamo all’intelligenza artificiale, gli investimenti sono concentrati in un piccolo gruppo di paesi, soprattutto quelli del Nord, e gli importantissimi benefici che possono derivare dalla scienza e dalla tecnologia in queste aree possono aumentare drasticamente le disuguaglianze.
Quindi, questo vertice è molto importante per dare impulso all’equità ed alla giustizia nello sviluppo della scienza e della tecnologia.

Ig/lmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE