venerdì 24 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Maduro ha invitato il G77 + Cina a diventare un’iniziativa potente

maduro-cumbre
L'Avana, 15 set (Prensa Latina) Il presidente del Venezuela, Nicolás Maduro, ha invitato oggi il G77 + Cina a diventare una potente iniziativa globale in seno alle Nazioni Unite, per fermare le misure coercitive unilaterali.

Intervenendo nella sessione plenaria del Palazzo delle Convenzioni della capitale, all’inizio del vertice di due giorni di questo meccanismo, il Capo dello Stato ha sottolineato che oggi sosteniamo con grande forza l’eliminazione del bloqueo criminale degli Stati Uniti contro Cuba, che dura da più di 60 anni.
Ha ricordato che la Repubblica Bolivariana è stata vittima negli ultimi sei anni di più di 950 misure coercitive unilaterali in tutti i settori dell’economia e della società.
Maduro ha ricordato che è stato grazie al sostegno della solidarietà di Cina, India, Cuba, Turchia e Russia che Venezuela ha potuto accedere a medicinali, antivirali e vaccini durante la COVID-19 nei momenti più difficili.
“Basta con la persecuzione contro i popoli del mondo che vogliono la propria indipendenza e costruiscono i propri modelli!”, ha rimarcato il presidente sudamericano, invitando il G77 + Cina ad alzare la voce con più forza, “occorre fare molto di più”, ha sottolineato.
Il presidente venezuelano ha invitato a promuovere la cooperazione pratica di livello superiore in settori come l’istruzione, la scienza e la tecnologia ed ha invitato “i fratelli che hanno fatto più progressi” a contribuire con maggiore sostegno ed aiuto.
In questo senso ha dichiarato di essere impressionato dai progressi compiuti durante la sua recente visita di una settimana in Cina in tutti i campi della vita economica e sociale.

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE