venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Petro e Guterres all’ONU hanno discusso di pace e politica sulla droga

Nazioni Unite, 18 set (Prensa Latina) Il Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres, ha parlato oggi con il presidente Gustavo Petro e si è congratulato con Colombia per il suo impegno nel consolidamento della pace.

In particolare, attraverso l’attuazione dell’Accordo Finale del 2016 tra lo stato e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito Popolare (FARC-EP).
In questo senso, l’attuale governo colombiano ha come asse trasversale il raggiungimento della pace totale, in virtù di questa politica avanza nei dialoghi con l’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN), mantiene un dialogo socio-giuridico con le strutture urbane ed è quasi imminente un tavolo di pace con le EMC-FARC.
Allo stesso modo, il Consiglio di Sicurezza, nella sessione del 2 agosto, ha riaffermato il suo pieno impegno nel processo di pace in Colombia ed ha sottolineato la sua risoluzione, in cui estendeva il mandato della Missione di Verifica delle Nazioni Unite nel paese sudamericano.
Inoltre, ha deciso che la Missione di Verifica seguirà e verificherà l’attuazione del cessate il fuoco, stabilito nel Secondo Accordo Cubano tra il Governo della Colombia e l’ELN e, a tal fine, autorizza l’aumento fino a 68 osservatori internazionali supplementari nell’attuale dotazione.
Le due autorità hanno inoltre discusso della lotta contro le droghe illecite, compresa l’importanza di esplorare nuovi approcci, nonché della migrazione e delle questioni regionali.
Il governo di Petro sta lavorando alla costruzione di una nuova politica sulla droga, che ruoterà attorno a quattro assi: tutela della vita, ambiente, diritti umani e persecuzione delle reti del narcotraffico.

Ig/otf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE