domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

López Obrador critica la passività dell’ONU nella crisi migratoria globale

Città del Messico, 21 set (Prensa Latina) Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha ribadito oggi che il problema migratorio è strutturale e bisogna attuare sulle cause per risolverlo, ma le organizzazioni come l'ONU non fanno nulla.

Ad una domanda sull’aumento del passaggio dei migranti attraverso Messico e sugli ultimi incidenti di abbordaggio nei treni merci, ha ribadito la sua opinione secondo cui si sta dando un approccio volutamente sbagliato ad un problema strutturale globale, a causa delle condizioni negative di un sistema socioeconomico che tutti conoscono e non si fa nulla, nemmeno le Nazioni Unite.

La questione di fondo è che dobbiamo affrontare i problemi veri che riguardano il mondo intero ed ha ripetuto che l’ONU è diventata un ornamento, ed ha ricordato che nella sua assemblea generale dell’anno scorso aveva proposto di affrontare i problemi strutturali, lottando contro la corruzione, le disuguaglianze, la cattiva distribuzione della ricchezza, la concentrazione del capitale.

Inoltre, creare un fondo tra tutti i paesi, al quale devono contribuire i più ricchi del mondo, affinché un miliardo di esseri umani che vivono con meno di un dollaro al giorno abbiano diritto alla giustizia, alla vita, ma cosa ha fatto l’ONU a riguardo? Niente!

“Perché la crisi dei migranti è in aumento?”, si è chiesto. Perché non esiste nessun piano da parte delle organizzazioni finanziarie internazionali, della Banca Mondiale, delle principali potenze, per aiutare i paesi più poveri.

“Ma quanto si spende in armi per fare guerre ed uccidere persone? Pensano solo a inviare armi all’Ucraina”. “Se tutto il denaro utilizzato per le armi, che favorisce solo l’industria bellica e provoca morti, fosse utilizzato per combattere la povertà, la sanità, l’istruzione e creare posti di lavoro, non avremmo questi problemi del fenomeno migratorio”, ha sentenziato.

Ig/lma

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE