sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Argentini e cubani ricordano Ernesto Che Guevara

cuba-aniversario-che
Buenos Aires, 9 ott (Prensa Latina) Argentini e cubani hanno ricordato il guerrigliero Ernesto Che Guevara (1928-1967) ed hanno sottolineato la validità delle sue idee nel 56° anniversario della sua morte.

Di fronte all’offensiva dell’imperialismo, è essenziale mantenere viva l’eredità del Che, ha affermato la Corrente Peronista Descamisados in un messaggio pubblicato nelle sue reti sociali.
È stata fonte di ispirazione e di guida per tutti coloro che “sentono profondamente ogni ingiustizia fatta a chiunque, in qualsiasi parte del mondo”, aggiunge il testo.
Da parte sua, il coordinatore della Rete Continentale Latinoamericana e Caraibica di Solidarietà con Cuba, Norberto Champa Galiotti, ha ribadito la necessità di non dimenticare mai la frase del celebre rivoluzionario: all’imperialismo, nemmeno un poco così.
Intanto il politologo Atilio Borón assicura che Guevara “è ogni giorno più attuale, più contemporaneo”.
Le atrocità del capitalismo, la catastrofe climatica, i mega-milionari che sfruttano un’immensa legione di poveri ed un impero disperato disposto a premere il pulsante nucleare, fanno del Che una figura essenziale, ha osservato.
A loro volta, i membri del Movimento Argentino di Solidarietà con l’isola della provincia di Misiones gli hanno reso omaggio ed hanno chiesto la fine dell’aggressione del bloqueo degli Stati Uniti contro la nazione caraibica.
Recentemente, un amico di Guevara, Carlos Calica Ferrer, ha considerato che “non possono cancellare Ernesto, anche se per i gringos sarebbe stato l’ideale. È una figura internazionale che si è affermata a Cuba e fa parte della storia di quell’amato paese. Per gli argentini è motivo di orgoglio che un connazionale abbia combattuto nella Sierra e promosso una Rivoluzione invincibile”, ha concluso.

Ig/gas

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE