martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La passione per il teatro secondo Jazz Vilá

jazz-vila-768x576
L'Avana, 9 ott (Prensa Latina) Un artista di emozioni, questo è il cubano Jazz Vilá, che oggi mette nuovamente in pratica il suo grande talento con una nuova prima teatrale, dopo la sua fortunata presentazione a New York con le sue opere “Farándula” e “Candela”.

L’eccezionale attore e regista è tornato trionfalmente dalla Grande Mela per tornare sui palcoscenici di questa capitale con lo spettacolo “Barataria”, ispirato agli antipasti di Cervantes, brevi pezzi teatrali riconosciuti dell’Età dell’Oro spagnola.
Con questo allestimento, il suo regista intreccia una drammaturgia creativa che collega elementi de “La Ínsula Barataria” con la storia di Don Chisciotte ambulante, intrecciando, allo stesso tempo, i suoi tratti artistici distintivi con la passione per il teatro.
In una recente intervista con Prensa Latina, a proposito della tournée negli Stati Uniti, Vilá ha espresso molto chiaramente il suo impegno nel portare la ricchezza culturale di Cuba in tutto il mondo, e ora con la prima domenica nella sala Adolfo Llauradó, con sede nella calle Línea, il fulcro dell’attività teatrale de L’Avana, questo artista teatrale regala ancora una volta un colpo di fortuna.
Con “Barataria” questo giovane artista cubano incorpora elementi teatrali interattivi, portando la sua esperienza sul palco ad un livello altamente innovativo.
Lo spettacolo ha nel ruolo principale l’attore Ariel Zamora, nel ruolo leggendario di Don Chisciotte, Rolando Rodríguez interpreta Sancho, mentre l’altra parte del cast è composta da Carlos Gonsalvo, nei panni di Benito, e René de la Cruz, nei panni di Vejete.

Ig/dpm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE