lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Globalizzazione ed economia in discussione a Cuba

Oscar-Luis-Hung-768x540
L'Avana, 13 ott (Prensa Latina) Si riunirà a L'Avana dal 14 al 17 novembre il XIV Incontro Internazionale degli Economisti sui Problemi della Globalizzazione e dello Sviluppo, ha indicato oggi il presidente dell'ANEC, Oscar Luis Hung.

In dichiarazioni alla stampa, il direttore dell’Associazione Nazionale degli Economisti e Ragionieri di Cuba (ANEC) ha spiegato che l’eterogeneità dei partecipanti e le loro diverse linee di pensiero potrebbero contribuire a trovare soluzioni, fare alcune proposte da mettere nelle mani di chi decide, da diverse prospettive delle scienze sociali.
Dopo 10 anni senza che si tengano questo tipo di incontri, ha precisato, gli scambi di criteri potrebbero essere arricchiti quest’anno dalla presidenza di Cuba del G77 + Cina; la nuova presidenza dei BRICS, con l’inserimento di nuovi membri e l’apertura della relativa banca; a cui si aggiungono i conflitti bellici ed i blocchi di diversi paesi.
Ma soprattutto nel come incanalare le proposte e gli accordi comuni, secondo il contesto attuale, di coloro che lottano per un mondo migliore, ponendo l’accento sull’incorporazione del concetto di Sud del mondo, che ci contraddistingue e ci unisce, ha affermato Hung.
L’evento in programma al Palazzo delle Convenzioni si articolerà su 13 assi tematici, tra cui spiccano le sfide dell’economia internazionale in tempi di crisi, il multilateralismo nelle sue diverse visioni, la globalizzazione economica, il commercio internazionale, le tendenze delle relazioni monetarie-finanziarie ed i flussi internazionali.
Altri eventi paralleli includono un’esposizione, due forum, uno di imprenditori ed uno dedicato ai giovani, ed altre attività a complemento di un incontro che vedrà partecipanti provenienti da circa 20 paesi come Messico, Argentina, Bolivia, Colombia, Stati Uniti, Panama, Porto Rico, Uruguay e Spagna,
La genesi di questi incontri risale al 1999, dalla visione del leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro.

Ig/tdd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE