lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La procura convocherà Lacalle Pou sulle indagini del caso Marset

Montevideo, 8 nov (Prensa Latina) Il procuratore per crimini economici, Alejandro Machado, ha intenzione di convocare il presidente Luis Lacalle Pou per la presunta distruzione di documenti relativi al cosiddetto caso Marset, come è emerso oggi.

Machado è responsabile del procedimento investigativo relativo alla concessione del passaporto al narcotrafficante uruguaiano Sebastián Marset, nonché del procedimento penale riguardante presunti crimini commessi da alti funzionari governativi che si sono dimessi la settimana scorsa.
Secondo l’ex vicecancelliere Carolina Ache, il consigliere presidenziale Roberto Laflufle l’ha informata di aver distrutto la documentazione sensibile dell’indagine fiscale sul caso.
In quel testo venivano protocollate le conversazioni tra Ache e il sottosegretario agli Interni, Guillermo Maciel, e veniva riconosciuta la pericolosità del narcotrafficante Marset.
Il presidente ha ammesso sabato scorso in un’apparizione televisiva di essere stato presente alla riunione “per salutare”.
Il procuratore Machado dovrà convocare anche l’ex consigliere Lafluf. Quando arriverà il turno del presidente, questi potrà rispondere per iscritto o ricevere la squadra fiscale, ha riferito il Portale Montevideo.
La crisi politica legata al caso Marset ha finora provocato le dimissioni e la sostituzione di due ministri, due viceministri ed il principale consigliere del presidente per le questioni di comunicazione ed immagine.

Ig/ool

#scandalo #procuratore # #uruguay #Luis Lacalle Pou #dimissioni #Sebastián Marset

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE