martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Denunciano i danni del bloqueo contro Cuba e la sua portata extraterritoriale

Bruxelles, 16 nov (Prensa Latina) Organizzazioni ed individui di diversi paesi hanno presentato oggi come testimonianze denunce degli effetti anche extraterritoriali del bloqueo statunitense contro Cuba presso il tribunale internazionale con sede nel Parlamento Europeo.

Nel primo giorno delle sessioni del tribunale, convocato da organizzazioni politiche, sociali e giuridiche dell’Europa e degli Stati Uniti, alcune testimonianze hanno commosso la sala, come quella di madri cubane di bambini malati di cancro.
Con le loro dichiarazioni denunciano le difficoltà che incontra il governo nell’acquisire i farmaci fondamentali per la cura dei loro bambini.
Sempre dall’isola, l’eminente scienziata Belinda Sánchez, una delle creatrici dei vaccini contro la COVID-19, ha spiegato gli ostacoli che il bloqueo economico, commerciale e finanziario pone all’accesso per i reagenti ed alle risorse per la ricerca e la produzione.
Proveniente dagli Stati Uniti, l’organizzazione Puentes de Amor ha condiviso con il tribunale internazionale le difficoltà che incontra nella sua opera umanitaria, spesso limitata in campo pediatrico dalle norme derivate dal bloqueo, che impediscono la vendita di farmaci e forniture mediche destinate alla maggiore delle Antille.
Sono venuta qui per chiedere al governo degli Stati Uniti di togliere il bloqueo e di togliere Cuba dalla lista dei paesi che sponsorizzano il terrorismo, quello che ho visto lì è molto diverso da quello che mi è stato detto da quando ero bambina, ha dichiarato davanti al pubblico la giovane statunitense Brenda López del movimento di Los Angeles “Manos Fuera de Cuba”.
Imprenditori come Juan Francisco (Spagna) e Michele Curto (Italia) hanno presentato esempi concreti dei danni causati dal bloqueo alle attività commerciali, in quanto colpisce ogni anello della catena logistica.
Altri testimoni hanno denunciato, davanti al tribunale internazionale, che emetterà la sentenza domani, gli ostacoli che il bloqueo impone alla cooperazione accademica tra Belgio e Cuba ed agli scambi culturali e parlamentari dell’isola con il mondo.

Ig/wmr

#belgio #bloqueo #cuba #parlamento europeo #tribunale internazionale #usa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE