venerdì 17 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I sondaggi danno vantaggio alla bocciatura del progetto costituzionale in Cile

Santiago del Cile, 17 nov (Prensa Latina) La grande maggioranza dei cileni voterebbe contro il progetto di Costituzione, secondo un sondaggio pubblicato oggi, ad un mese dal referendum del 17 dicembre.

Secondo l’indagine della società Black and White, il 56% dei consultati ha espresso il proprio rifiuto del testo, mentre il 44% ha votato a favore.
Dal campione è inoltre emerso che tra i giovani tra i 18 ed i 34 anni l’opposizione è molto più elevata e raggiunge il 63%.
La bozza della Magna Carta è considerata regressiva da ampi settori sociali e contiene capitoli controversi, come quello che attacca l’interruzione volontaria della gravidanza in caso di stupro, pericolo per la vita della madre o non vitalità del feto.
Il testo si oppone inoltre alla contrattazione collettiva del lavoro, al diritto di sciopero ed alla libertà di associazione ed ai tentativi di favorire le istituzioni sanitarie private che hanno trasformato questo servizio in un business.
Un altro dei suoi punti controversi è quello che prevede benefici per i prigionieri condannati per crimini contro l’umanità durante il regime di Augusto Pinochet (1973-1990).

Ig/car

#cile #sondaggio #bozza costituzione

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE