lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba viene annullata l’edizione postale commemorativa del Dialogo del ’78

L'Avana, 21 nov (Prensa Latina) Il Ministero delle Relazioni Estere cubano ha annullato oggi un'emissione postale commemorativa per il 45° anniversario del Dialogo del 1978, un processo che aprì gli scambi della nazione con i suoi emigranti.

Il Vice Cancelliere Carlos Fernández de Cossío ha affermato che questo incontro è stato uno spazio di scambio e di riflessione ideato e promosso dal leader storico della Rivoluzione, Fidel Castro, con l’obiettivo di trasformare la natura delle relazioni tra Cuba e i suoi connazionali all’estero.
Ha aggiunto che l’impegno e la determinazione degli emigranti che hanno partecipato a quel primo incontro per contribuire a questa causa non sono diminuiti per niente.
Ha ricordato anche le parole pronunciate dal Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel, chiudendo la IV Conferenza “La Nación y la Emigración”, quando ha assicurato che i legami tra Cuba e i suoi connazionali all’estero vivono uno dei loro momenti migliori.
Il diplomatico ha anche ribadito la volontà del governo di favorire questo legame, secondo la massima dell’Eroe Nazionale José Martí che “la patria è fatta dal merito dei suoi figli, ed è una sua ricchezza quanto di buono fa anche solo uno dei suoi figli”.

Ig/mpp

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE