mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Progetto di pesca cubano riceve consulenza dalla FAO

FAO-768x576
L'Avana, 22 nov (Prensa Latina) Il progetto di preservazione delle risorse della pesca nella piattaforma sudorientale di Cuba (Conpescas Guacanayabo) ha promosso un forum nazionale con l'assistenza tecnica della FAO, ha riferito oggi l'organizzazione internazionale.

Sotto il titolo “Taller Nacional de Escamas y Regulaciones Pesqueras”, l’evento ha lo scopo di contribuire all’implementazione di sistemi di controllo e sorveglianza, nonché di alternative per ridurre l’impatto della pesca, ha indicato l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO).
Come spiegato dalla fonte, l’incontro tecnico faceva parte dell’iniziativa Conpescas Guacanayabo, messa in atto dal Centro di Ricerca sulla Pesca (CIP), con l’assistenza tecnica della FAO e il finanziamento del Fondo para el Medio Ambiente Mundial.
Inaugurato dalla Vice Ministra dell’Industria Alimentare Midalys Naranjo, l’evento ha visto la partecipazione di ricercatori del CIP, dirigenti delle aziende di pesca del paese e membri dell’ispettorato dell’ufficio nazionale di controllo dello stato.
Tra le questioni affrontate figurano le proposte di misure regolamentari per la pesca multi-specie (tipo di pesca in cui pesci di specie diverse vengono catturati contemporaneamente utilizzando lo stesso attrezzo o sistema), ha spiegato l’organismo delle Nazioni Unite.
Queste disposizioni, ha aggiunto, si basano su studi scientifici e modelli bio-economici che dimostrano lo stato delle catture e la vulnerabilità alla pesca di specie di interesse commerciale, tra cui la biajaiba, il pargo criollo, la sierra ed il serrucho.

Ig/mjm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE