sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Sottolineano l’unità del popolo venezuelano nella campagna per Essequibo

Genesis
Caracas, 27 nov (Prensa Latina) La risposta popolare è stata l'unità al di sopra delle differenze e soprattutto la partecipazione, ha affermato oggi Génesis Garvett, segretaria portavoce e dei social network del comando della campagna “Venezuela Toda”.

Durante una conferenza stampa per fare il punto su questo processo che culminerà questa settimana, in vista del referendum consultivo del 3 dicembre, la giovane bolivariana ha sottolineato che la questione di Essequibo è riuscita a unire tutto il popolo nella “difesa di questo territorio sacro che storicamente appartiene a noi”.
Garvett ha affermato che si tratta di una campagna “molto diversa, atipica e bella” e ha sottolineato la diversità che si trova in ogni angolo del paese e come i venezuelani si sono uniti nonostante le differenze per difendere questa causa territoriale.
La membro della Gioventù del Partito Socialista Unito ha anche affermato che Essequibo ha trasceso la vita politica della nazione, per esprimersi anche in ciascuno degli spazi degli eventi nazionali come il baseball, la musica ed il cibo.
Héctor Rodríguez, responsabile delle grandi alleanze e micro-campagne del comando “Venezuela Toda”, ha dichiarato che il 3 dicembre il popolo andrà a votare in pace e democrazia, ed ha invitato tutta la famiglia ad uscire ed esercitare il proprio diritto di voto.
Ha inoltre annunciato che da oggi sono iniziate in tutti gli stati le operazioni affinché i cittadini che non sono in possesso della cedola elettorale possano ottenerne una.

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE