lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bolsonaro è stato multato in Brasile per propaganda irregolare

Brasilia, 28 nov (Prensa Latina) Il Tribunale Supremo Federale del Brasile ha respinto i ricorsi presentati dall'ex presidente Jair Bolsonaro e dal Partito Liberale (PL) contro una multa per propaganda irregolare prevista per le elezioni del 2022, si apprende oggi.

Il Tribunale Supremo Federale (TSF) ha confutato le argomentazioni della difesa dell’ex militare riguardo alla decisione del Tribunale Supremo Elettorale (TSE) che aveva applicato un correttivo di 20mila reais (circa quattromila dollari).
Un caso del genere si riferisce all’incontro convocato dall’allora presidente con gli ambasciatori, nel Palazzo Alvorada (residenza ufficiale dei governanti a Brasilia).
Durante l’evento, tenutosi nel luglio del 2022, Bolsonaro ha lanciato attacchi contro il sistema elettorale.
Ha ribadito la sua tesi, mai provata, secondo cui il metodo elettorale brasiliano è suscettibile di frodi ed ha attaccato il TSF e il TSE.
Il discorso ai diplomatici è stato trasmesso in diretta sui social network e su TV Brasile.
Il Tribunale Federale ha ratificato la versione secondo cui Bolsonaro ha rivelato fatti “consapevolmente falsi” sul processo di voto e di conteggio dei voti.

Ig/ocs

#Jair Bolsonaro #brasile #multa #propaganda irregolare

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE