martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

CNE ha informato i poteri dello stato sui risultati del referendum in Venezuela

ONU-Ghana
Caracas, 4 dic (Prensa Latina) Il Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) del Venezuela ha notificato oggi ai presidenti del Potere Esecutivo e Legislativo i risultati del referendum consultivo di domenica, al quale hanno partecipato 10 milioni 431mila 907 venezuelani.

In un evento presso il Centro Internazionale della Stampa del CNE, il capo dell’organismo, Elvis Amoroso, ha presentato rispettivamente a Nicolás Maduro e Jorge Rodríguez i verbali della volontà del popolo nella consultazione popolare in difesa di Guayana Esequiba.
Alla presenza dei cinque poteri dello stato, delle autorità politiche e governative, dell’alto comando militare, del corpo diplomatico accreditato e degli osservatori nazionali ed internazionali, Amoroso ha offerto le statistiche generali dei cinque quesiti della consultazione ed ha confermato che la stragrande maggioranza ha votato per il Sì.
L’alto funzionario elettorale ha riferito dello scrutinio del 98,16% dei verbali ed ha sottolineato la “partecipazione straordinaria e senza precedenti a questo processo” che è stato, senza dubbio, “l’espressione del popolo sovrano”.
Venezuela ha ribadito in una dichiarazione che manterrà fermamente la sua difesa della legalità internazionale e dell’Accordo di Ginevra del 1966 come “unico strumento legale” che consente di raggiungere una soluzione pratica e soddisfacente per entrambe le parti, attraverso negoziati amichevoli, politici e pacifici.

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE