giovedì 29 Febbraio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Díaz-Canel conclude la visita ufficiale in Iran

GAksbviXIAAG_gl
Teheran, 5 dic (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha concluso oggi qui la sua visita ufficiale, dopo un fitto programma di incontri al più alto livello governativo, con imprenditori, gruppi di solidarietà e visite ai centri di interesse.

Prima della sua partenza, il presidente si è recato nel Complesso Storico Culturale di Sadabad, dove ha avuto un incontro con i cubani residenti in Iran e gruppi di solidarietà, ai quali ha ringraziato per l’amore ed il sostegno dimostrato all’Isola.
Ore prima, Díaz-Canel aveva descritto come vantaggioso lo scambio con imprenditori iraniani, ai quali aveva sottolineato le opportunità di affari del paese caraibico e la sua offerta esportabile, focalizzata sull’espansione dei legami economici e commerciali tra i due paesi.
Il presidente cubano ha confermato che continuerà a rafforzare le relazioni parlamentari in colloquio con il capo dell’Assemblea Consultiva Islamica dell’Iran, Mohammad Bagher Ghalibaf, ed ha esteso l’invito a visitare L’Avana rivolto dal presidente del Parlamento dell’Isola, Esteban Lazo.
L’ordine del giorno ha evidenziato il dialogo con il leader iraniano, l’Ayatollah Seyed Ali Khamenei, che ha ricordato di aver ricevuto oggi Díaz-Canel come lui stesso incontrò 22 anni fa il leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, in un clima di sincerità.
La visita ha dato continuità a tutte le questioni affrontate durante il soggiorno del presidente iraniano a L’Avana lo scorso giugno e ad altri dibattiti bilaterali svolti in altri forum mondiali, ha detto il presidente al termine del dialogo ufficiale con la sua controparte ospitante.
L’Iran è stata la terza ed ultima tappa del presidente cubano nel suo viaggio nei paesi del Medio Oriente, che includeva Qatar e che era iniziato prima negli Emirati Arabi Uniti, dove ha anche partecipato a due forum mondiali.

Ig/ynr

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE