lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Alla COP28 è stato presentato un piano di adattamento della zona costiera cubana

Dubai, 6 dic (Prensa Latina) Hanno presentato oggi nel padiglione cubano allestito alla 28ª Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP28) il Piano di Adattamento della Zona Costiera de L'Avana.

Secondo il Ministero della Scienza, Tecnologia ed Ambiente (Citma), questo progetto avvantaggia più di 700.000 abitanti della costa settentrionale della capitale cubana, particolarmente vulnerabili all’innalzamento del livello del mare ed ai fenomeni meteorologici estremi.
L’iniziativa, annunciata nel 2022, consentirà di identificare i rischi e la vulnerabilità di ciascun settore e gruppo di popolazione, di adottare misure di adattamento e di prendere decisioni di investimento. Il piano comprende sei comuni costieri, da Santa Ana, a Playa, a Rincón de Guanabo, ne L’Avana Orientale.
Questo progetto ha una durata di attuazione di 4,5 anni e dispone di un finanziamento di tre milioni di dollari, sostenuto dal Fondo Verde per il clima e realizzato dal Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite a Cuba in alleanza con l’Agenzia per il Medio Ambiente Citma.
Con il motto “Percorso di Adattamento ai Cambiamenti Climatici”, il piano noto come “AdaptHabana” vuole contribuire a colmare le lacune che impediscono lo sviluppo di analisi complete dei rischi e della vulnerabilità ai cambiamenti climatici, nonché la formulazione di soluzioni proattive praticabili che possano essere integrate in modo coerente nei piani di sviluppo esistenti.

Ig/nmr

#Citma #COP28 #cuba #Piano di Adattamento della Zona Costiera de L’Avana

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE