lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula invita i paesi del Mercosur ad agire come partner nel G20

Brasilia, 7 dic (Prensa Latina) Il presidente brasiliano, Luiz Inácio Lula da Silva ha riconosciuto oggi il Mercato Comune del Sud (Mercosur) come uno spazio di coordinamento strategico per le questioni globali ed ha invitato i paesi membri ad agire come partner nel G20.

Nel suo discorso al Vertice dei Capi di Stato del Mercosur, che si svolge a Rio de Janeiro, Lula ha ribadito le priorità della presidenza brasiliana nel G20, gruppo che riunisce le 19 principali economie del mondo, l’Unione Europea e, da quest’anno l’Unione Africana.
In un’altra parte del suo discorso, l’ex membro del sindacato si è rammaricato di non essere riuscito a convincere il Mercosur e l’Unione europea (UE) a firmare un accordo di libero scambio quest’anno, ma ha sostenuto che entrambi si stanno muovendo verso contenuti più equi.
“Penso che il testo che abbiamo ora sia più equilibrato di quello firmato dai governi precedenti (2019), ma è ancora insufficiente”, ha affermato.
Ha detto che la scrittura precedente era inaccettabile, poiché i paesi sudamericani apparivano “come esseri inferiori e persino colonizzati”.
Ha osservato che durante il periodo in cui Brasile ha esercitato il controllo temporaneo del meccanismo, ha fatto grandi sforzi per raggiungere un’intesa, tenendo conto che il suo sogno era quello di poterlo firmare durante la sua gestione alla guida del blocco e con a capo del governo spagnolo, Pedro Sánchez, nell’UE.
La sua intenzione era chiara quando all’inizio del suo discorso ha commentato ai leader dei paesi del Mercosur: “Il mio motto è mai, non mollare mai, perché nulla è impossibile da realizzare, anche il tentativo di intesa con l’UE che è esistito da 23 anni, ma dobbiamo continuare a provarci”, ha concluso.

Ig/ocs

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE