mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La democrazia è costruita dal popolo, ha affermato il combattente argentino

Buenos Aires, 8 dic (Prensa Latina) La democrazia è costruita dal popolo ed è fondamentale per ottenere giustizia, diritti e uguaglianza, ha affermato oggi l'attivista argentino e premio Nobel per la pace Adolfo Pérez Esquivel.

In dichiarazioni all’agenzia Télam, il capo del Servizio Pace e Giustizia ha sottolineato la necessità di preservare questi principi, soprattutto in vista dell’arrivo al governo “di un leader della destra politica, con posizioni estreme come Javier Milei”, della LLA.
Milei intende distruggere tutti i diritti costituzionali acquisiti, con l’istruzione pubblica e la sanità gratuite. Vuole ridurre lo stato a semplice amministratore, senza politiche pubbliche. Lui sostiene il libero mercato, ma questo non esiste, è la grande bugia che ci hanno venduto. Il mercato è legato ai grandi interessi economici, ha avvertito.
Se la giustizia e i governi non sono al servizio dei popoli, sono contro di loro, ha aggiunto.
Inoltre, ha affermato che la democrazia ed i diritti umani sono valori indivisibili e se questi ultimi vengono violati, i primi si indeboliscono e scompaiono.
In un messaggio ai giovani, ha esortato a continuare a lottare ed a non perdere la speranza.
Dobbiamo costruire nuove possibilità di crescita politica, rivedere gli errori e non permettere che governi come quello di Mauricio Macri ci portino ancora una volta debiti esteri eterni e impagabili. Dobbiamo prepararci a difendere le nostre risorse naturali che vogliono portarcele via, ha indicato.
Non tutto è perduto perché noi argentini abbiamo basi di resistenza, di esperienza, di formazione sociale e sindacale. Tanta forza, speranza e non smettere di sorridere. Siamo in un labirinto e ne usciamo solo dall’alto. Potremo vedere il sole anche se le piogge e i venti ci scuotono, ha concluso.

Ig/gas

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE