mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Javier Sotomayor, atleta cubano, continua a volare alto

Washington, 11 dic (Prensa Latina) L'ex saltatore in alto cubano Javier Sotomayor, detentore del record mondiale e campione olimpico di Barcellona 1992, ha dichiarato oggi che non avrebbe mai immaginato che dopo tanti anni di ritiro dagli sport attivi così tante persone avrebbero ricordato i suoi successi.

Con semplicità, Sotomayor ha risposto alle domande di Prensa Latina nel “salto” tra Miami, dove ha ritirato il premio Legend of America, assegnato dalla Panam Sports; e Madrid, diretto ad incontrare i suoi figli.
“È un onore per me, più di ogni altra cosa per ciò che rappresenta e per gli atleti che sono stati candidati con me nel premio, che sono stati grandi sportivi di prestazioni e riconoscimenti non solo nel nostro continente ma in tutto il mondo”, ha affermato il detentore del record mondiale.
Insieme a Sotomayor, i nuotatori Mark Spitz (Stati Uniti), Thiago Pereira (Brasile) e l’ostacolista dominicano Félix Sánchez hanno condiviso la candidatura al premio.
Che gli elettori mi abbiano scelto mi ha riempito di soddisfazione, perché vedo ancora che dopo tanti anni di ritiro dallo sport attivo, molte persone apprezzano ancora i miei risultati di atleta ed anche al di fuori dell’ambito sportivo, ha sottolineato il mitico saltatore nato il 13 ottobre 1967, 56 anni fa, a Limonar, provincia cubana di Matanzas.
L’anche segretario generale della federazione cubana di atletica leggera ha commentato che, in realtà, si sente felice per diversi motivi, uno dei quali è: continuare a ricevere premi dopo tanto tempo.
Sotomayor è appena atterrato a Madrid. “Non mi sono quasi nemmeno riposato. Il volo è partito da Miami un po’ tardi”, ha detto Sotomayor nella conversazione via WhatsApp.
I bambini, la famiglia, occuperanno i suoi prossimi giorni. Poi proseguirà la preparazione come allenatore del figlio Jaxier Sotomayor, un giovane che presto compirà 16 anni e che percorre le strade del padre “con un buon salto”.

Ig/dfm

#cuba #usa #Javier Sotomayor #premio

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE