mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cile respinge l’intenzione di Israele di sfollare i palestinesi da Gaza

Santiago del Cile, 4 gen (Prensa Latina) Il governo cileno ha espresso oggi il suo categorico rifiuto delle dichiarazioni di due ministri israeliani che proponevano la partenza in massa della popolazione palestinese da Gaza verso paesi terzi.

“Qualsiasi azione che comporti lo spostamento forzato di persone è contraria al diritto internazionale, al diritto internazionale umanitario ed ai diritti umani”, ha avvertito in una nota il Ministero degli Esteri.
Il testo aggiunge che le azioni e le dichiarazioni irresponsabili delle autorità israeliane costituiscono un serio ostacolo all’attuazione della soluzione dei due Stati, quale unica via per raggiungere una pace giusta, piena e definitiva.
Pochi giorni fa, il ministro delle Finanze di Tel Aviv, Bezalel Smotrich, ha suggerito che il suo paese dovrebbe lavorare per convincere quasi tutta la popolazione palestinese a lasciare la Striscia di Gaza e poi stabilirvi insediamenti israeliani.
Nel frattempo, il capo della Sicurezza nazionale, Itamar Ben-Gvir, ha chiesto lo sviluppo di un progetto che “incoraggi i residenti di Gaza a emigrare verso i paesi di tutto il mondo”.

Ig/car

#cile #palestina #sfollamenti forzati #Stiscia di Gaza #israele

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE