giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba promuoverà l’industria del turismo nel Fitur di Madrid

Madrid, 15 gen (Prensa Latina) Cuba presenterà le sue attrazioni alla Fiera Internazionale del Turismo (Fitur), con una diversificazione dell'offerta e delle potenzialità di investimento, ha riferito oggi una fonte ufficiale.

Niurka Pérez Denis, consigliera del turismo di Cuba per Spagna e Portogallo, ha dichiarato a Prensa Latina che la partecipazione dell’isola caraibica al Fitur è una tradizione consolidata con aspettative promettenti.
La 44° edizione di Fitur, che si terrà presso il quartiere fieristico IFEMA-Madrid dal 24 al 28 gennaio, vedrà la partecipazione di numerose delegazioni latinoamericane.
Pérez Denis ha commentato che progettando esperienze innovative in modalità come il turismo naturalistico e d’avventura, il turismo culturale e del patrimonio storico, ed il turismo sanitario, ci permette di presentare Cuba come una destinazione che ha molto da offrire, al di là delle sue spiagge riconosciute a livello internazionale.
Inoltre, parlando con Prensa Latina, ha sottolineato che verranno offerte possibilità agli investitori in settori come quello alberghiero e dello sviluppo immobiliare.
“Fitur è il punto d’incontro globale per i professionisti del turismo e la fiera leader per i mercati in entrata ed in uscita dell’America Latina, ecco perché è importante essere presenti”, ha sottolineato.
La consigliera del turismo cubano ha spiegato che si sta cercando di espandere i collegamenti turistici nei diversi mercati, rinnovando il prodotto “Circuito” con i visitatori nazionali, cosa che lo distingue dal resto delle destinazioni caraibiche.
Ha annunciato che Cuba sarà presente a Fitur con una delegazione guidata dal ministro del Turismo, Juan Carlos Garcia Granda, che manterrà un’agenda di lavoro dinamica nella capitale spagnola.
Pérez Denis ha sottolineato che Cuba dispone di un impianto alberghiero rinnovato che supera le 80mila camere, di cui il 75% sono alberghi di 4 e 5 stelle, e della presenza nella gestione alberghiera di 20 catene straniere di riconoscimento internazionale.

Ig/ft

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE