martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Denunciano la presenza della polizia davanti ai media argentini

Buenos Aires, 16 gen (Prensa Latina) La Segretaria Generale della Federazione Argentina dei Lavoratori della Stampa, Carla Gaudensi, ha ritenuto oggi che la presenza della polizia davanti alla sede dell'agenzia Télam, della Televisione Pubblica e della Radio Nazionale costituiscono un tentativo di intimidazione.

In dichiarazioni alla radio FM La Patriada, Gaudensi ha sottolineato che questo fatto “attacca la libertà di espressione ed il normale funzionamento dei media”.
Ieri, queste istituzioni avevano avvertito della permanenza di truppe e veicoli nelle loro vicinanze senza che se ne conoscesse il motivo.
La presidente di Télam, Bernarda Llorente, ha definito quanto sopra “sorprendente ed inspiegabile”.
Tuttavia, questa mattina, in una conferenza stampa, il portavoce presidenziale Manuel Adorni ha affermato che si è trattato di “un episodio irrilevante”.
“Avevamo informazioni che poteva verificarsi qualche evento, al di fuori del normale funzionamento della sicurezza. È stato un poliziotto a verificare che non vi fossero anomalie”, ha indicato.
L’Unione della Stampa di Buenos Aires ha realizzato questo giorno una trasmissione aperta alla Radio Nazionale in difesa del federalismo, della pluralità delle voci e della sovranità dell’informazione.

Ig/gas

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE