mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le vittime delle lesioni agli occhi reclamano l’attenzione dello stato cileno

chile_lesiones_oculares_protesta_efe
Santiago del Cile, 17 gen (Prensa Latina) Le vittime di traumi oculari durante le proteste sociali del 2019 in Cile hanno reclamato oggi nella città di Concepción, regione del Biobío, di accelerare i processi contro i responsabili e di ricevere un sostegno personalizzato da parte dello stato.

Durante le proteste sociali a Santiago e nelle principali città del paese, le forze di sicurezza hanno represso duramente i manifestanti provocando circa 30 morti e migliaia di feriti.
Tra i feriti ci sono più di 400 con gravi traumi agli occhi, perdita della vista o deturpazioni facciali dovute all’uso da parte della polizia di fucili a pallini speciali.
Sebbene il governo abbia promesso di prestare la necessaria attenzione e di indagare sui responsabili di queste violazioni dei diritti umani, il processo non sta avanzando con la velocità necessaria.
Rodrigo Lagarini, uno dei feriti, ha affermato che la loro situazione mentale è critica e sta peggiorando, a causa della mancanza di un monitoraggio personalizzato.
Ciò spiega, ha aggiunto, che a livello nazionale quattro delle vittime di traumi oculari durante le proteste sociali hanno scelto di togliersi la vita a causa dell’indifferenza delle autorità.

Ig/eam

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE