giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba si rammarica delle morti avvenute in Mali a causa del crollo di una miniera d’oro

mina-oro
L'Avana, 25 gen (Prensa Latina) Il Ministro delle Relazioni Internazionali di Cuba, Bruno Rodríguez, si è rammaricato oggi per la perdita di vite umane in Mali, a causa del crollo di una miniera d'oro.

Nel suo profilo sul social network Twitter, il massimo rappresentante della diplomazia dell’isola ha espresso le più sentite condoglianze del suo paese per il governo ed il popolo di questa nazione africana, in particolare per i familiari e gli amici delle vittime.
Più di 70 persone sono morte a causa del crollo di una miniera d’oro avvenuto il 19 gennaio nella città di Kobadani, nella regione di Kolikouro, nell’ovest del paese.
Il governo del Mali ha confermato ieri la morte di 73 cercatori d’oro nella miniera artigianale, chiusa a causa della stagione delle piogge.

Ig/evm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE