martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Corte Suprema di Giustizia del Venezuela ha annunciato le abilitazioni dei politici dell’opposizione

TSJ
Caracas, 26 gen (Prensa Latina) La Corte Suprema di Giustizia (CSG) del Venezuela ha reso noto oggi che procederà a pubblicare in giornata le decisioni sulle richieste di alcuni politici dell'opposizione legate all’inabilitazione.

In ottemperanza a ciò, la Camera Politico-Amministrativa della CSG ha annunciato l’autorizzazione del cittadino Leocenis Manuel García Osorio all’esercizio di funzioni pubbliche, fatta salva qualsiasi responsabilità penale che possa derivare.
García Osorio ha depositato la causa di annullamento unitamente ad un’azione di tutela cautelare contro l’atto amministrativo dell’agosto del 2021, emessa dal Controllore Generale della Repubblica.
La CSG ha inoltre autorizzato, con un’altra sentenza, il cittadino Richard Miguel Mardo Mardo ad esercitare funzioni pubbliche, fatta salva qualsiasi responsabilità penale che possa applicarsi.
Il presente ricorso di annullamento, unitamente ad un ricorso di tutela cautelare, è stato proposto da Mardo a causa delle presunte azioni materiali svolte dal Controllore Generale della Repubblica e dal Consiglio Elettorale Nazionale.
Le richieste di protezione precauzionale sono state emesse nel rispetto della Costituzione, delle leggi vigenti, nel quadro dell’accordo di Barbados del 17 ottobre 2023 e nel rispetto dei parametri e dei requisiti ivi indicati, si legge nella sentenza.
In questa data, la delegazione negoziale del governo e la Piattaforma Unitaria Democratica (PUD) dell’opposizione hanno firmato accordi parziali relativi alla promozione dei diritti politici ed elettorali per tutti ed alla protezione degli interessi vitali della nazione.

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE