martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba ratifica l’impegno per la pace in America Latina e nei Caraibi

L'Avana, 29 gen (Prensa Latina) Il Ministro delle Relazioni Internazionali di Cuba, Bruno Rodríguez, ha confermato oggi l'impegno dell'isola a sostegno della pace, dell'indipendenza, del diritto alla libera autodeterminazione e della sovranità dei paesi dell'America Latina e dei Caraibi.

Il ministro delle Relazioni Internazionali della nazione caraibica, ha ricordato in Twitter, che questo 29 gennaio ricorre il decennale della firma del Proclama dell’America Latina e dei Caraibi come Zona di Pace, nel secondo Vertice della CELAC a L’Avana.
Da parte sua, il segretario dell’organizzazione del Partito Comunista di Cuba, Roberto Morales, ha sottolineato nella stessa rete sociale che l’impulso del leader della Rivoluzione, il generale dell’esercito Raúl Castro, è stato fondamentale in questo fatto storico.
La Proclamazione dell’America Latina e dei Caraibi come Zona di Pace è stata firmata dai capi di Stato e di Governo della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC), al termine del Vertice svoltosi il 28 e 29 gennaio 2014, a L’Avana, Cuba.
Con questo documento, i 33 paesi del meccanismo di integrazione hanno assunto un impegno permanente per la risoluzione pacifica delle controversie, con l’obiettivo di bandire l’uso o la minaccia della forza nella regione.
La stessa CELAC, fondata il 23 febbraio 2010, è retta dai principi del dialogo e del consenso politico, come meccanismo articolato per lavorare sulla base del consenso e della difesa della pace.
La proclamazione è stata considerata uno degli accordi più avanzati nella politica regionale, fatto che la rende un solido punto di partenza per la costruzione di una cultura di pace che affronti congiuntamente le politiche egemoniche e le aggressioni.
È uno strumento per la risoluzione dei conflitti, per difendere la sovranità del nostro popolo contro l’interventismo, ha concluso.

Ig/mpp

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE