giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba cerca di rilanciare la propria economia, nonostante uno scenario ostile

Parigi, 9 feb (Prensa Latina) Il governo cubano sta lavorando su alcune strategie per correggere le distorsioni, rilanciare l'economia e mantenere il suo progetto sociale, nonostante lo scenario complesso che affronta a causa del bloqueo statunitense, ha affermato oggi il primo ministro, Manuel Marrero.

In un incontro con la Missione dello Stato cubano in Francia, il primo ministro ha condiviso le priorità per portare avanti il progetto socialista che l’isola difende, in un contesto che ha paragonato a quello di un’economia di guerra, segnata dall’inasprimento dell’assedio di Washington, che aggrava l’impatto delle crisi e dei conflitti globali.
Secondo Marrero, il panorama impegnativo richiede decisioni che concentrino gli sforzi del governo in questi tempi, concentrati sulla correzione delle distorsioni e sul miglioramento della situazione economica, ed allo stesso tempo schierati in strada accanto al popolo, ascoltandolo e spiegandogli ogni misura.
Le proiezioni immediate includono obiettivi come la stabilizzazione macroeconomica, con componenti che vanno dall’aggiornamento dei prezzi e dal decentramento, al controllo del tasso di cambio.
Il Primo Ministro cubano ha sottolineato anche l’azione basata sull’aumento e la diversificazione delle entrate in valuta estera, ambito che include lo stimolo delle esportazioni; l’incremento della produzione nazionale, in un’ottica di sovranità alimentare; il miglioramento del sistema imprenditoriale e lo sviluppo territoriale.
Marrero ha fornito dettagli sul comportamento del settore privato come elemento di spinta economica, con oltre 10mila tra micro, piccole e medie imprese approvate negli ultimi anni e circa 580mila lavoratori che beneficiano di forme di gestione non statale.
Tutto ciò implica la possibilità di entrare in un’ampia gamma di settori, ha affermato il primo ministro cubano.
All’incontro con la Missione di Stato dell’isola, il ministro era accompagnato dai membri della sua delegazione e dall’ambasciatore a Parigi, Otto Vaillant, e dall’ambasciatrice presso l’UNESCO, Yahima Esquivel.

Ig/wmr

#bloqueo #cuba #francia #Manuel Marrero #economia

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE