domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba rendono omaggio al promotore dello sport rivoluzionario

L'Avana, 13 feb (Prensa Latina) L'offerta floreale del leader della Rivoluzione cubana, Raúl Castro, e del presidente Miguel Díaz-Canel, ha onorato oggi Felipe Guerra Matos, promotore degli sport rivoluzionari nella nazione caraibica.

Guerra Matos è morto il 10 febbraio, all’età di 96 anni, a causa di un’insufficienza respiratoria acuta.
Guerrita, come era anche conosciuto, ha ricevuto questo martedì l’ultimo saluto dai suoi parenti, compagni di lotta, combattenti delle Forze Armate Rivoluzionarie e rappresentanti dell’Istituto Nazionale di Sport, Educazione Fisica e Ricreazione del Pantheon dei Veterani della Necropoli di Colon.
Il 13 gennaio 1959, Guerra Matos fu scelto dal leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, per dirigere la Direzione Generale dello Sport.
Da quel momento in poi, il capitano della guerriglia, nato nel 1927 a Manzanillo, attuale provincia orientale del Granma, fu convocato più volte dal leader storico, che nonostante molti altri obblighi, si occupava di elaborare le strategie sportive.
Guerrita ebbe il compito titanico di mettere ordine e varare il quadro organizzativo, partecipativo e competitivo dello sport nazionale, e contemporaneamente concretizzare le idee e le intenzioni della Rivoluzione in questo ambito.

Ig/mks

#cuba #Miguel Díaz-Canel #Felipe Guerra Matos #offerta floreale #Raúl Castro

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE