sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Combattere la criminalità, una priorità del governo di Cuba

L'Avana, 29 feb (Prensa Latina) Affrontare oggi la corruzione, la criminalità, le illegalità e l'indisciplina sociale costituisce uno degli obiettivi fondamentali delle proiezioni del governo cubano per correggere le distorsioni e rilanciare l'economia nel 2024.

Per raggiungere questo scopo, il primo ministro Manuel Marrero ha sottolineato l’importanza dell’unità, del lavoro delle comunità e del rafforzamento dell’integrità.
Durante un incontro di lavoro nella capitale, il capo del governo ha riflettuto che “occorre avere una mano più forte, occorre reprimere la debolezza, la mancanza dell’ordine, la mancanza di controllo nelle fabbriche, nei magazzini, ovunque, dove ci sono le risorse è necessario anche rafforzare i quadri”.
Marrero ha sottolineato che preservare la sicurezza, l’ordine e la tranquillità è uno scopo che richiede la partecipazione dei cittadini e delle strutture governative a tutti i livelli.
Ha sottolineato l’importanza di agire con fermezza in tutti i settori dell’economia per contenere e ridurre la criminalità.
Allo stesso modo, ha insistito sulla necessità di rafforzare la coesione, l’ordine e la globalità nelle azioni di confronto per preservare il benessere sociale e promuovere il rispetto della legalità.
Il primo ministro ha sottolineato le azioni permanenti del Ministero degli Interni e degli organi di giustizia in stretto legame con la popolazione.

Ig/mks

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE