mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente argentino ha un’immagine negativa per il 57,3% degli argentini

Buenos Aires, 19 mar (Prensa Latina) Il leader di La Libertad Avanza (LLA), Javier Milei, raggiunge oggi i cento giorni del suo mandato come presidente dell'Argentina con un'immagine negativa per il 57,3% del suo popolo, secondo uno studio della società di consulenza Zuban Córdoba y Asociados.

Secondo un sondaggio effettuato da tale organismo, il 55,4% dei cittadini ritiene che questo paese stia andando nella direzione sbagliata ed il 58,8% ritiene che entro un anno la situazione economica sarà negativa o altrettanto grave di quella attuale.
Per quanto riguarda la realtà personale, 51.1 ha proiezioni negative.
Il 51,7 accusa Milei ed il ministro dell’Economia, Luis Caputo, del peggioramento dello stato di questa nazione ed il 71,6 non crede che la politica stia pagando l’aggiustamento, come ribadisce il presidente.
Per l’88,5% degli intervistati i tagli pesanti colpiscono tutti gli argentini.
In generale, il 69% delle persone consultate non sa cos’altro fare per arrivare a fine mese ed il 53,8% ha paura di perdere il lavoro.
Secondo Zuban Córdoba y Asociados, il tempo libero e lo svago sono i principali ambiti colpiti dalla crisi economica, ma la gente è anche preoccupata di dover iniziare a smettere di pagare bollette importanti o l’alimentazione di base.

Ig/gas

#argentina #sondaggio #Javier Milei #perdita di credibilità #Zuban Córdoba y Asociados

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE