martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba e Messico si sono gemellati attraverso un progetto binazionale di teatro

Matanzas, Cuba, 20 mar (Prensa Latina) La fratellanza culturale tra Cuba e Messico è stata confermata oggi nella provincia cubana di Matanzas, attraverso una conferenza stampa sul progetto binazionale “La Maga No Soy Yo”, che avrà presentazioni in entrambe le nazioni.

“La Maga No Soy Yo” è un’opera drammaturgica dello scrittore cubano Ulises Rodríguez ed ispirata al personaggio di La Maga del romanzo Rayuela del leggendario scrittore argentino Julio Cortázar, ed è diretta dall’insegnante di recitazione e leader del gruppo “Conjuro Teatro”, Dana Stella, ed interpretata da Denise Castillo, entrambe rappresentanti del Messico.
Secondo Rodríguez, l’opera sarà presentata in diversi centri di questa provincia, a partire da domani all’Università di Matanzas, il 22 e 23 al cinema Teatro Cárdenas, il 24 nella sala Pedro Vera dell’Unión de Reyes, ed il il 28 e 29 al Teatro Sauto, Monumento Nazionale.
Concluderà il suo viaggio a Cuba il 1° aprile presso la Casa de las Americas a L’Avana.
Per Stella, “La Maga No Soy Yo” è un’opera che ha la necessità di mostrare l’anima delle cose, provare emozioni, confrontarsi con il pubblico su temi così importanti oggi come la migrazione e la violenza contro le donne e contestualizzare le azioni dei due paesi, con i loro punti in comune e differenze.
Da parte sua, Castillo, l’attrice incaricata di interpretare La Maga, ha detto che recitare per la prima volta fuori dal Messico è una sfida ed una grande, perché si tratta di un adattamento di un’opera emblematica come Rayuela di Cortázar, ma la possibilità di portare a termine la sua performance la rende molto felice, perché le lascerà il cuore sul palco.

Ig/ads

#cuba #messico #La Maga No Soy Yo #teatro #Dana Stella #Denise Castillo #Matanzas

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE