lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’ALBA-TCP denuncia il protagonismo degli Stati Uniti dietro i piani destabilizzanti

Caracas, 20 mar (Prensa Latina) L'Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nostra America-Trattato di Commercio dei Popoli (ALBA-TCP) ha denunciato oggi che gli Stati Uniti contribuiscono alla destabilizzazione dei processi democratici nella regione, con la loro ingerenza permanente e bellicista.

“Non basta che confessino che intendono rubare le risorse naturali dei nostri paesi, per qualificare e minacciare i governi dell’Alleanza Bolivariana”, ha affermato il segretario esecutivo del blocco, Jorge Arreaza, in un messaggio scritto sulla rete sociale Twitter.
Il funzionario ha allo stesso tempo ripudiato le recenti dichiarazioni della comandante del Comando Sud degli Stati Uniti, Laura J. Richardson, che ha denunciato Cuba, Venezuela e Nicaragua per il loro presunto appoggio ad “attività destabilizzanti nella regione”.
“Come Segretario Esecutivo dell’@ALBATCP, rifiuto il cinismo, l’arroganza e l’impudenza di questa “Capa Militare” statunitense. Questa Capa del Comando Sud, come tutti i suoi predecessori, fallirà nelle sue intenzioni espansionistiche di dominare i popoli sovrani della Nostra America”, ha aggiunto Arreaza.
Richardson negli ultimi tempi ha incontrato il rifiuto delle nazioni dell’America Latina e dei Caraibi per le sue costanti dichiarazioni su questioni interne e sulla disputa territoriale di Essequibo tra Venezuela e Guyana.

Ig/ymr

#ALBA-TCP #cuba #nicaragua #Jorge Arreaza #venezuela #Laura J. Richardson #usa

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE