sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cancelleria dell’Ecuador nega il presunto scandalo Noboa in Spagna

noboa--1
Quito, 21 mar (Prensa Latina) Il Ministero degli Esteri dell'Ecuador ha negato oggi di aver ricevuto una comunicazione dal governo spagnolo riguardo ad un presunto atteggiamento irrispettoso del presidente Daniel Noboa durante la sua visita nel paese lo scorso gennaio.

Attraverso un comunicato, il Portafoglio di Stato ha smentito le accuse del media spagnolo El Debate che ha denunciato una presunta festa e l’uso improprio della scorta di polizia durante la visita del presidente.
Secondo El Debate, un presunto scandalo provocato da Noboa in un ristorante di Madrid avrebbe motivato la denuncia del Ministero degli Esteri spagnolo all’ambasciata dell’Ecuador.
Il Ministero degli Esteri di questo paese sudamericano ha assicurato che anche il Ministero degli Affari Esteri spagnolo ha smentito questa informazione.
Nel rapporto di El Debate si legge che Noboa ha chiesto di essere accompagnato ad una “farra” (festa) all’uscita da un ristorante dove aveva appena cenato.
Tra i presenti a questa cena, nella quale Noboa avrebbe “lanciato in aria diverse banconote”, ci sarebbe stata la consigliera della presidenza, Diana Jácome Silva, il sottosegretario dell’ufficio presidenziale, Cynthia Gellibert e l’ambasciatrice dell’Ecuador in Spagna, Wilma Andrade.
Il deputato del movimento Rivoluzione Cittadina Blasco Luna ha chiesto oggi che l’Assemblea Nazionale rilasci una dichiarazione e convochi i funzionari citati nel resoconto del giornale spagnolo, affinché possano dare la loro versione dei fatti.

Ig/nta

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE