sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Un gruppo di danza musicale difende le usanze haitiane a Cuba

full-famnzetwal-1
Ciego de Ávila, Cuba, 26 mar (Prensa Latina) Il gruppo di musica-danza Fanm Zetwal, appartenente al progetto socioculturale della comunità Yambambó, si distingue oggi come fedele promotore della musica e della danza haitiana a Ciego de Ávila.

Composto da 16 donne discendenti dal paese caraibico, il gruppo residente nella comunità di Tuero, a Ciego de Ávila, si distingue come difensore del potere femminile e dell’uguaglianza di genere.
In una recente visita in questo luogo, l’Ambasciatrice Straordinaria e Plenipotenziaria di Haiti a Cuba, la signora Regine Lamur, ha apprezzato le esibizioni del gruppo ed il documentario “Fanm Zetwal, Una historia de vida y milagros”, nominato ai Grammy Awards 2023, nella categoria Video musicale/Versione lunga.
Lì ha conosciuto alcune usanze haitiane della comunità, principalmente i piatti tipici preparati per l’occasione ed ha espresso con grande entusiasmo “Per me è un privilegio aver conosciuto questo progetto e ballare accanto a queste donne”.
Durante la sua permanenza nella zona, Lamur ha ammirato il lavoro che svolgono con le nuove generazioni, godendosi le esibizioni dei gruppi Renacer Haitiano e Nuevo Renacer, formati da bambini e giovani.
Si è anche incontrata con i direttori della sezione della Fondazione Nicolás Guillen di questa città, su questioni culturali e sull’opera del poeta nazionale.
La responsabile del progetto, Esperanza Daudinot, ha sottolineato che l’idea è quella di difendere all’interno della comunità le usanze haitiane, come la cucina, le cerimonie religiose, le feste tradizionali e l’uso delle piante medicinali, e coinvolgere le famiglie e le organizzazioni politiche e di massa.

Ig/nmt

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE