sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente di Cuba ha firmato il libro delle condoglianze per l’attentato in Russia

L'Avana, 27 mar (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha firmato oggi il libro di condoglianze aperto nell'ambasciata russa a L’Avana, in occasione del sanguinoso attentato terroristico contro la sala concerti Crocus City Hall.

“Con profondo dolore abbiamo saputo dell’attacco avvenuto il 22 marzo in un centro culturale nella regione di Mosca, con un deplorevole bilancio tra perdite di vite umane e numerosi feriti”, ha scritto il capo dello stato.
Lui ha inoltre ribadito la sua condanna per questo atto barbarico, che ha causato tanto dolore e sofferenza al popolo russo, convinto che l’unità della Federazione Russa non verrà infranta.
Ha espresso anche le più sentite condoglianze del popolo e del governo cubano alle famiglie ed agli amici delle vittime e l’augurio di una pronta guarigione ai feriti.
Ha sottolineato che il popolo e il governo russo potranno sempre contare sulla solidarietà e sull’appoggio della nazione caraibica.
La sede diplomatica del colosso slavo a L’Avana ha ringraziato sinceramente l’amicizia, la solidarietà ed il sostegno degli amici cubani.

Ig/mpp

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE