martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba convocano a celebrare la Giornata Internazionale dei Lavoratori

L'Avana, 5 apr (Prensa Latina) Il Sindacato Cubano dei Lavoratori (CTC) ha invitato oggi a celebrare la Giornata Internazionale dei Lavoratori, il 1° maggio, in tutto il paese con una giornata di mobilitazione all'insegna dello slogan “Por Cuba, juntos creamos”.

Il segretario generale della CTC, Ulises Guilarte, dall’Industria Elettronica Comandante Camilo Cienfuegos, ha dichiarato che le concentrazioni si svolgeranno in piazze, paesi e centri di lavoro, come un riflesso dell’unità del popolo cubano, che è la forza più grande della Rivoluzione.
Ha sottolineato che l’occasione sarà propizia per reclamare, ancora una volta, l’eliminazione del criminale bloqueo economico, commerciale e finanziario imposto a Cuba dagli Stati Uniti e l’assurda inclusione dell’isola nella lista unilaterale dei paesi che sponsorizzano il terrorismo, stilata da Washington.
Celebreremo questa Giornata Internazionale dei Lavoratori immersi negli sforzi per la ripresa economica del paese, che oggi costituisce il compito fondamentale, ha affermato Guilarte.
Ciò avviene – ha affermato – nell’ambito di un’ampia partecipazione popolare e nei gruppi di lavoro che hanno discusso ed attuato le proiezioni del governo per correggere le distorsioni e rilanciare l’economia durante l’anno 2024.
Durante questa giornata sarà presente l’omaggio all’eredità di leader sindacali come Lázaro Peña, Jesús Menéndez, Aracelio Iglesias, Armando Mestre e Alfredo López, a cui quest’anno si aggiungeranno le commemorazioni dei 65 anni del trionfo della Rivoluzione, il 171° della nascita di José Martí e l’85° della fondazione della CTC.
I lavoratori cubani condanneranno anche l’aggressione del governo sionista di Israele contro la popolazione palestinese, che ha causato la morte di decine di migliaia di abitanti di questa nazione.

Ig/evm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE