sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Messico conferma la causa contro Ecuador presso la Corte Internazionale di Giustizia

Città del Messico, 9 apr (Prensa Latina) Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha confermato oggi che il suo governo porterà Ecuador davanti alla Corte Internazionale di Giustizia, per aver fatto irruzione nell'ambasciata di Quito, nonostante avesse chiesto il rispetto della sovranità nazionale.

Nel corso della consueta conferenza stampa, il presidente ha sottolineato che il suo paese è indipendente, libero e sovrano, non è “una colonia di nessuno” e per questo considera un attentato l’ingresso forzato di sabato scorso nella sua sede diplomatica nella nazione sudamericana.
Ha annunciato la prossima pubblicazione delle immagini dei fatti, descrivendo come vile ed autoritario il modo in cui le forze di sicurezza hanno fatto irruzione nell’ambasciata messicana.
“Messico va rispettato (…) dobbiamo denunciare, sappiamo di non essere soli, di avere l’appoggio di altri governi e poteri. Per questo motivo porteremo la questione davanti alla Corte”, ha affermato López Obrador.
Sabato scorso, la polizia ecuadoriana è entrata con la forza nell’ambasciata messicana per catturare l’ex vicepresidente Jorge Glas, che in precedenza aveva chiesto asilo politico al governo di López Obrador.

Ig/ymr

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE