martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Festival del Cinema Isla Verde a Cuba arriva con un grande spettacolo visivo

L'Avana, 15 apr (Prensa Latina) Settima arte, arti visive, omaggi, imprenditorialità e industrie creative formeranno parte a Cuba del secondo Festival Internazionale del Cinema e dell'Ambiente Isla Verde, promosso oggi dai suoi organizzatori.

L’evento si svolgerà dal 21 al 27 aprile nel comune speciale dell’Isla de la Juventud, e quest’anno la sua natura competitiva inizia con una selezione di 10 lungometraggi e 20 cortometraggi in concorso, secondo quanto ha detto alla stampa il fondatore e presidente del festival, Jorge Perugorría.
Ha precisato che, secondo il tema del Festival, ci saranno due giurie, una composta da personalità del cinema internazionale e cubano, ed un’altra composta da scienziati di importanza internazionale e nazionale.
Perugorría, attore e regista cubano recentemente premiato con il Premio Nazionale del Cinema 2024, ha spiegato che la selezione finale è il risultato della previa presentazione di più di 70 opere provenienti da 15 paesi.
Inoltre, l’evento avrà una mostra parallela nella quale verrà proiettato il documentario “Ciclón” (1963), del noto regista cubano Santiago Álvarez, in omaggio alla sua eredità ed in omaggio al 65° anniversario dell’Istituto Cubano dell’Arte e dell’Industria Cinematografica (Icaic).
Nel Festival, un altro omaggio sarà dedicato all’antropologa cubana Natalia Bolívar (1934-2023), secondo Perugorría.
Secondo la curatrice e fondatrice del collettivo La Sindical, Sachie Hernández, sarà allestita la mostra d’arte contemporanea “Dall’Isola alla Luna” e saranno presenti più di 20 artisti plastici, tra cui personaggi molto conosciuti come Roberto Diago, Alessandro Arrechea e Wilfredo Prieto.

Ig/dla

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE