martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La tribuna antimperialista ospiterà la festa dei lavoratori a Cuba

L'Avana, 16 apr (Prensa Latina) L'Unione Cubana dei Lavoratori (CTC) ha scelto la Tribuna Antimperialista José Martí de L’Avana come sede centrale delle attività della Giornata Internazionale dei Lavoratori del prossimo Primo Maggio, hanno riferito i suoi dirigenti.

Il segretario generale della CTC, Ulises Guilarte, ha dichiarato alla televisione cubana che è la seconda volta che la più grande celebrazione sindacale del mondo si svolgerà sull’isola al di fuori del suo luogo abituale, la Piazza della Rivoluzione José Martí, sempre a L’Avana.
Il leader sindacale ha difeso il simbolismo della Tribuna Antimperialista, che ha descritto come un palco in cui si è espresso più volte lo spirito di lotta e ribellione del processo rivoluzionario cubano.
Gli organizzatori del corteo hanno precisato che si suppone che più di 65mila abitanti di cinque municipi de L’Avana parteciperanno all’evento del Proletariato Mondiale, che si replicherà in ogni città e piazza del paese.
Inoltre, il leader della CTC ha assicurato che questo Primo Maggio si celebrerà il 65° anniversario della prima sfilata che si è svolta sull’isola dopo il trionfo della Rivoluzione cubana, nel gennaio del 1959.
Nell’evento centrale, i cubani chiederanno la fine del bloqueo economico statunitense e l’esclusione dell’isola dalla lista illegale dei paesi che si suppone sponsorizzino il terrorismo, oltre ad incoraggiare l’aumento della produzione alimentare, ha concluso il leader sindacale.

Ig/lld

 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE