martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Bolivia attende la ritrattazione della ministra argentina

La Paz, 18 apr (Prensa Latina) I boliviani attendono oggi una ritrattazione da parte della ministra della sicurezza argentina, Patricia Bulrich, riguardo alla sua affermazione della presenza di forze militari iraniane nel territorio del paese andino amazzonico.

Il Vice Ministro della Gestione Consolare e Istituzionale, Fernando Pérez, ha ricevuto questo mercoledì nella sede del ministero degli esteri l’incaricato d’affari ad interim dell’ambasciata argentina in Bolivia, Lucas Ezequiel Demaría, che è stato convocato per tale questione.
“Neghiamo categoricamente la presenza di 700 membri delle Forze Armate iraniane o di qualsiasi altro paese”, ha affermato il vicepresidente al termine dell’incontro.
Pérez ha aggiunto che, pertanto, ha chiesto alla Ministra della Sicurezza di ritrattare le dichiarazioni rilasciate ai media.
Bulrich ha dichiarato in un’intervista televisiva che alla frontiera comune vige lo stato di allerta.
“Nel nostro confine con Bolivia, che è un confine importante, oggi abbiamo il più alto livello di allerta e di sicurezza del paese, perché è stato firmato un memorandum militare tra Bolivia e Iran”, ha detto Bullrich in un’intervista a La Nación Más.

Ig/jpm

 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE