martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I connazionali bloccati ad Haiti ritornano a Cuba

L'Avana, 19 apr (Prensa Latina) Il Ministero delle Relazioni Internazionali (Minrex) di Cuba ha annunciato oggi il ritorno dei connazionali bloccati ad Haiti, considerato l'aumento della violenza da parte di bande criminali e il confronto con le forze dell'ordine.

Il MINREX ha informato su Twitter dell’inizio della prima fase dell’operazione di rimpatrio dei cubani residenti nel suddetto paese caraibico, che viaggiano in una carovana di autobus dalla capitale Port-au-Prince alla città di Cap Haitien, nel nord del paese.
Si tratta di un’operazione coordinata dalle autorità cubane, da diversi ministeri, dall’ambasciata cubana ad Haiti e dall’accompagnamento permanente di funzionari della missione diplomatica, precisa il messaggio.
Il MINREX sottolinea che il trasferimento si è svolto in modo sicuro e senza alcun incidente e che la seconda fase dell’operazione sarà realizzata dall’aeroporto di Cap Haitien, con il ritorno in aereo a Cuba, tramite la compagnia aerea Sunrise.
Inoltre, il MINREX ha precisato che continuerà a fornire informazioni sullo sviluppo di questa operazione fino al suo completamento.

Ig/ebe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE