martedì 28 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il turismo blu come proposta sostenibile per la natura cubana

Camagüey, Cuba, 6 mag (Prensa Latina) Nella regione che ospita più del 20% delle spiagge di Cuba, Camagüey, sta guadagnando spazio oggi il concetto di Turismo Blu come rispetto per la natura, senza rinunciare al lato commerciale.

Diverse istituzioni, sotto la supervisione del Ministero della Scienza, Tecnologia e dell’Ambiente, stanno portando avanti un progetto nella provincia centrale di Camagüey, che si concentra principalmente su Playa Santa Lucía, un territorio dove ci sono le barriere coralline tra le più importanti del pianeta.
In un recente articolo della riconosciuta master del Centro di Ricerche Ambientali di Camagüey, Damaris Hernández, il tema è venuto alla luce per l’importanza che ha non solo per l’economia cubana, ma anche come concetto di rispetto della natura.
Affrontare il problema del cambiamento climatico e dei suoi effetti sugli ecosistemi marini promuove queste idee di turismo blu, rivolte in particolare a Santa Lucía, che ad oggi ospita la maggior parte delle strutture alberghiere di Camagüey.
Per il Programma Territoriale di Scienza, Tecnologia e Innovazione per lo Sviluppo Sostenibile del Turismo, i criteri del dottore in Scienze Economiche, Geiser Perera Téllez, sono di grande utilità.
“Santa Lucía è sempre stata il principale centro turistico del territorio; tuttavia, da alcuni anni il suo ciclo di vita è entrato in un processo di declino che continua ed influenza la sua commercializzazione, e quindi il suo modello di turismo balneare e solare”, ha affermato.
Ha suggerito fattori come “l’accumulo di Thalassia sulla striscia di spiaggia con la sua pulizia non corretta e il deterioramento dell’immagine della destinazione”.
Santa Lucia, con un’infrastruttura alberghiera che comprende i servizi della Base Nautica Marlins, responsabile delle offerte di immersioni e di uno spettacolo di squali per i turisti, ha bisogno proprio di questi progetti.
La gestione di questo tipo di litorale ha come fattori determinanti la volontà scientifica e la stessa gestione per la valorizzazione del settore turistico come industria, al di là del rispetto e della disciplina dei visitatori.

Ig/fam

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE