sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba mette in guardia sui costi umanitari dell’invasione israeliana del sud di Gaza

L'Avana, 7 mag (Prensa Latina) Il Ministro delle Relazioni Internazionali di Cuba, Bruno Rodríguez, ha avvertito oggi del costo senza precedenti che la popolazione palestinese subirà se continua l'offensiva israeliana verso il sud della Striscia di Gaza.

Il capo del portafoglio del paese caraibico ha denunciato su Twitter che il genocida governo israeliano insiste nella sua offensiva di terra contro la città di Rafah, anche contro le raccomandazioni dei suoi alleati.
Rodríguez ha avvertito che un’azione di questa natura ha costi senza precedenti per la popolazione sofferente di Gaza e sta causando lo sfollamento di migliaia di palestinesi.
L’appello del ministro delle Relazioni Internazionali cubano arriva proprio quando fonti giornalistiche affermano che le Forze di Difesa Israeliane (FID) hanno preso il controllo del lato palestinese del passaggio verso la città di Rafah.
Secondo la rete televisiva Al Jazeera, l’incursione delle FID in questo territorio ha interrotto la circolazione delle persone e l’ingresso degli aiuti umanitari nell’enclave palestinese attraverso i valichi di Rafah e Kerem Shalom, chiusi ieri dalla parte israeliana.

Ig/lld

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE