sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba cerca una maggiore cooperazione con l’Unione Economica Eurasiatica

Mosca, 8 mag (Prensa Latina) Il presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha ratificato oggi in questa sede la volontà della nazione caraibica di aumentare la sua partecipazione allo sviluppo dei meccanismi dell'Unione Economica Eurasiatica (UEE).

Come abbiamo già detto, il governo cubano attribuisce grande importanza alle relazioni economiche, commerciali, finanziarie e di cooperazione con l’UEE ed i suoi stati membri, sulla base delle relazioni storiche che ci uniscono, ha affermato il presidente nel suo discorso al Vertice nel decimo anniversario del blocco, tenutosi al Cremlino.
Il Capo di Stato cubano ha sottolineato le conquiste dell’Unione nell’ultimo decennio, promuovendo la crescita del Prodotto Interno Lordo dei paesi che la compongono (Russia, Kazakistan, Armenia, Bielorussia, Kirghizistan; Uzbekistan e Cuba in qualità di osservatori), oltre a stabilire linee guida per una cooperazione strategica globale tra le parti.
“Cuba, dal suo statuto di stato osservatore, ribadisce la sua volontà ed il suo interesse ad avere una maggiore partecipazione nei meccanismi dell’Unione per procedere verso un’integrazione più profonda”, ha sottolineato.
Il presidente della maggiore delle Antille ha colto l’occasione per congratularsi con il suo collega russo, Vladimir Putin, per la sua recente rielezione alla presidenza del colosso eurasiatico, riscuotendo un ampio consenso popolare.

Ig/odf

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE