sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba e Russia espandono la cooperazione politica

Mosca, 8 mag (Prensa Latina) Il primo segretario del Partito Comunista di Cuba e presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel, ed il presidente del partito Russia Unita, Dmitri Medvedev, hanno fatto il punto oggi sull'andamento delle relazioni politiche bilaterali.

Durante l’incontro, le due autorità hanno evidenziato con soddisfazione i risultati raggiunti finora tra le organizzazioni politiche ed il potenziale di lavoro offerto per il loro sviluppo futuro.
Russia ha un atteggiamento affabile nei confronti di Cuba e dei suoi leader. “Sebbene fuori faccia un freddo brutale, questo freddo non interferisce con le nostre relazioni molto amichevoli. Ancora una volta vi diamo un cordiale benvenuto nella Federazione Russa”, ha affermato il vicepresidente del Consiglio di Sicurezza.
Medvedev ha chiesto a Díaz-Canel di “portare saluti e auguri al Generale d’Esercito Raúl Castro”. “Abbiamo trascorso molto tempo insieme in posti diversi. La fermezza con cui difende le posizioni di Cuba è sempre stata per noi un simbolo molto serio di come si lotta per l’indipendenza del proprio paese.”
L’ex presidente russo ha augurato al capo di stato della nazione caraibica un soggiorno felice nel suo paese e si è congratulato con lui per il 64° anniversario dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra l’Unione Sovietica e Cuba.
Prima di questo incontro, il presidente cubano, nel suo secondo giorno di visita al gigante eurasiatico, ha reso omaggio al leader storico della Rivoluzione cubana, Fidel Castro, nel monumento eretto in suo onore nel quartiere Sokol di Mosca.

Ig/odf

#cuba #russia #Mosca #Miguel Díaz-Canel # #

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE