sabato 18 Maggio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela ha denunciato la presenza di navi statunitensi nei Caraibi

Caracas, 9 mag (Prensa Latina) Il ministro della Difesa del Venezuela, generale Vladimir Padrino, ha denunciato oggi la presenza della portaerei USS George Washington nei Caraibi e la minaccia che rappresenta per la pace nella regione.

Nel suo account di Twitter, il comandante supremo delle Forze Armate Nazionali Bolivariane (FANB) ha fatto riferimento alle informazioni diffuse dall’ambasciata degli Stati Uniti in Guyana, dove viene annunciato lo schieramento di aerei F-18 per sorvolare “Georgetown e dintorni”.
Le FANB hanno respinto con forza “queste ripetute provocazioni da parte del Comando Sud degli Stati Uniti”, sponsorizzato dal governo della Guyana, che ha assunto “il ruolo di una nuova colonia statunitense”, ha osservato.
Padrino ha affermato che il Sistema di Difesa Aerospaziale Globale resta attivato “in caso di qualsiasi tentativo di violare lo spazio geografico venezuelano, compreso il nostro territorio di Essequibo!”, ha espresso.
Il ministro degli Esteri venezuelano, Yván Gil, nello stesso social network ha sottolineato che quanto sopra costituisce un’ulteriore prova delle provocazioni, come ha più volte denunciato il presidente Nicolás Maduro, secondo cui “è stata attivata una macchina da guerra contro il nostro paese”.
Gil ha sottolineato che le aspirazioni della compagnia petrolifera statunitense ExxonMobil non hanno limiti e che, dopo essersi impadronita della Guyana, “intendono destabilizzare la regione e minacciare la Zona di Pace concordata dai paesi della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi”.

Ig/jcd

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE