giovedì 25 Luglio 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

La mostra sull’umorismo politico rivisita le collezioni della Casa de las Américas

L'Avana, 18 giu (Prensa Latina) È stata inaugurata oggi nella Galleria Latinoamericana dell'istituzione Casa de las Americas la mostra "L'umorismo politico nella collezione Arte de Nuestra América Haydee Santamaría", che mescola l'ingegno di artisti di diverse latitudini.

Il team di arti plastiche di questa emblematica istituzione culturale ha rivisitato le mostre sin dalla sua fondazione, il 28 aprile 1959, per organizzare la proposta visiva, che concepisce l’umorismo – ed essenzialmente l’umorismo politico – da molti punti di vista.
In dichiarazioni a Prensa Latina, il presidente della Casa de las Américas, Abel Prieto, ha definito la mostra straordinaria, soprattutto perché ha incontrato grandi artisti che hanno donato a questa entità le loro opere di umorismo politico, come gli argentini Julio Le Parc o León Ferrari, ha detto.
Ci sono molte persone valide che hanno pensato di fare un contrappunto alla politica con l’umorismo, e questo ci aiuta molto perché il tema del fascismo ha bisogno di uno sguardo intelligente, critico, ma allo stesso tempo non retorico, e qui non c’è nessuna retorica, ha detto.
Secondo lui, l’umorismo politico deve diventare più visibile e, in tempi di tanta confusione, le reti sociali possono moltiplicare i messaggi di chi si sente più impegnato nell’umanitarismo e nelle idee antifasciste.
La collezione Arte de Nuestra América c ospita un patrimonio visivo composto da più di 10mila opere, grazie ad una costante preoccupazione per le arti plastiche ed alla donazione di artisti, collezionisti e istituzioni.
L’attività si svolge nel contesto della Prima Biennale Internazionale dell’Umorismo Politico, che si svolge nella capitale fino al 28, con particolare attenzione alla lotta contro il neofascismo.

Ig/amr

 

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE